È uscito in digitale “TOO MUCH”, il nuovo singolo della cantautrice producer norvegese girl in red.

13 Feb, 2024

È uscito in digitale “TOO MUCH (Columbia Records/Sony Music), il nuovo irresistibile singolo della cantautrice producer norvegese da oltre 1 MILIARDO di stream girl in red.

Il brano anticipa l’uscita del nuovo album di inediti “I’M DOING IT AGAIN BABY!” prevista per il 12 aprile.

 

Online anche il videoclip ufficiale, diretto da Fiona Jane Burgess e prodotto da Smuggler, che mostra girl in red frustrata dalla sua relazione di coppia con la crudele partner, in una sequenza di scene in cui sono presenti anche ballerini e vari elementi come un cuore gonfiabile e una bara: www.youtube.com/watch?v=RDGDDYDf5FE.

 

Nel nuovo singolo “Too Much“, girl in red abbraccia la vulnerabilità. Ben lungi dall’essere un inno al dolore da cuore infranto, il brano è arricchito da un brillante testo, accompagnato da chitarre vivaci e grandi momenti pop.

 

«Mi è sempre stato detto che sono “troppo”. Durante tutta la mia infanzia e negli anni da adulta. Essere bloccata quando sono al mio momento più felice o più eccitato mi ha fatto sentire insicura, alienata e strana – racconta girl in red – Quando ho rivisto lo stesso sentimento nei miei rapporti, ho capito quanto mi facesse davvero male non sentirsi mai pienamente accettata per quello che sono. Inoltre, penso che culturalmente le persone tendano ad essere troppo fighi per divertirsi o mostrare vero entusiasmo ed emozioni, e sono così stanca di questa facciata».

 

Di seguito la tracklist di  “I’M DOING IT AGAIN BABY!” :

 

  1. I’m Back
  2. DOING IT AGAIN BABY
  3. Too Much
  4. Phantom Pain
  5. You Need Me Now?
  6. A Night To Remember
  7. Pick Me
  8. Ugly Side
  9. New Love
  10. ★★★★★

 

girl in red, che ha trascorso gran parte del 2023 aprendo i concerti americani di Taylor Swift del suo Eras Tour e partecipando a vari festival, si può ascoltare anche nella prossima compilation di A24 Music Everyone’s Getting Involved: A Tribute to Talking Heads’ Stop Making Sense, che viene pubblicata in celebrazione della recente ripubblicazione del celebre film concerto di Jonathan Demme e del 40° anniversario della sua colonna sonora.