Self Creation – Vite legate di Maria Diletta Veluti

11 Dic, 2023

1902, Castiglione d’Adda.

Ci sono incontri a cui è impossibile sottrarsi, perché scritti nel destino.
Angela, secondogenita di una famiglia borghese, è tormentata da visioni che, anche nel peggiore dei casi, si tramutano in realtà.
Per questo motivo, viene fatta internare nel manicomio di Castiglione, l’ultimo posto in cui avrebbe immaginato di incontrare lui, un uomo che non ha mai conosciuto, ma il cui volto occupa da sempre la sua mente.
Ci sono corde che, seppur invisibili, non possono essere spezzate, come quelle che lacerano i polsi delle internate.