Alla Mostra Stregherie : La Bellezza Pulita delle Ossa

23 Nov, 2022

Se le pareti delle grotte come Lescaux sono state utilizzate dall’uomo come supporto su cui lasciare le sue primissime tracce artistiche, così le ossa ed i crani degli animali dell’antichità, sono servite per creare i primi manufatti. Principalmente si trattava di armi ed utensili di uso comune, ma il flauto di Divje Babe, ricavato dal femore di un orso delle caverne e rinvenuto in un parco archeologico sloveno, ci dice che l’incisione e la lavorazione dell’osso per scopi non pratici, risalgono addirittura al periodo di Neanderthal.

Di questa tecnica antichissima, si parlerà sabato 26 novembre alla Mostra Stregherie, con il collettivo Debitum Naturae.

Soprattutto si affronterà il rapporto che unisce, dal passato ai giorni nostri, l’essere vivente e la natura che lo circonda, descrivendo l’arte Macabra e raccontando delle donne, in odore di stregoneria, che l’hanno praticata.

Con Arte Macabra il collettivo Debitum Naturae chiama quella forma di artigianato che parte del dall’incisione su osso e vi affianca la lavorazione del cuoio, la pittura ad olio e quella multimaterica, creando vere e proprie meraviglie artistiche, sempre nel più completo rispetto della natura.

COME PRENOTARSI?

Se non hai ancora visitato la mostra

1. Scrivi una mail a info@vertigosyndrome.it
specificando: TITOLO EVENTO, NOME E COGNOME di tutti i partecipanti

2. Dopo aver ricevuto la conferma della disponibilità del posto ACQUISTA IL BIGLIETTO ONLINE PER L’ORARIO DELLA CONFERENZA cliccando sul pulsante qui sotto per confermare la tua partecipazione

Se hai già visitato la mostra

1. Scrivi una mail a info@vertigosyndrome.it
specificando: TITOLO EVENTO, NOME E COGNOME di tutti i partecipanti e la data in cui hai visitato la mostra

2. Attendi la conferma via mail. Conserva la mail e presentala alla biglietteria il giorno della conferenza per acquistare il tuo biglietto di ingresso ad un prezzo speciale ad euro 8,00