Al via dal 28 giugno “TAILOR MADE – CHI HA LA STOFFA” su discovery+

27 Giu, 2022

Dal 28 giugno arriva in esclusiva solo su discovery+ “TAILOR MADE – CHI HA LA STOFFA?”, adattamento italiano di “The Great British Sewing Bee”, format creato da Love Productions e distribuito da BBC Studios Distribution Limited, prodotto in Italia da Blu Yazmine per Warner Bros. Discovery. 10 sarti amatoriali si sfideranno  nel primo talent dedicato al mondo della sartoria. Selezionati per il loro talento tra migliaia in tutta Italia, i componenti della decade della prima edizione, spinti dal sogno di trasformare la loro passione per il cucito in un mestiere, dovranno dimostrare abilità e versatilità dell’arte sartoriale, per rendere onore all’eccellenza portata avanti dalla moda “made in Italy”. 

Supportati da TOMMASO ZORZI, conduttore e scrittore che si diletta a giocare con le regole della moda, e giudicati da 2 eccellenze indiscusse del mondo della sartoria e della moda italiana – ELIDE MORELLI, nota per essere stata sarta della maison Valentino dal 1967 al 2021, fino a diventare sarta premiere. Ha lavorato nella casa di moda per 53 anni realizzando capolavori che fanno parte della storia dell’haute couture; e CRISTINA TARDITO, da direttore creativo ha collaborato con molte delle maison più famose al mondo, poi fondatrice del brand di successo Kristina Ti – i 10 apprendisti, un melting pot di concorrenti creativi e con tante storie da raccontare, sono pronti a realizzare il sogno di una vita e a contendersi il titolo di Miglior Sarto di Tailor Made. 

Il vincitore avrà la possibilità di effettuare un tirocinio presso il dipartimento Ready to Wear di Gucci, uno dei brand più rilevanti nel settore del lusso e socio di Altagamma, la Fondazione che riunisce le migliori imprese dell’Alta Industria Culturale e Creativa Italiana e dunque gli ambasciatori del nostro stile di vita. Altagamma e i Soci della moda sono da tempo impegnati sul tema dei “Talenti del Fare” per valorizzare il settore manifatturiero italiano. Il sarto vincitore riceverà anche tutta l’attrezzatura professionale per aprire il suo atelier e una fornitura di tessuti per realizzare la sua prima collezione.