Belgioioso Comics & Games. Il mondo Pop & Nerd trova spazio in un ambiente…ancora più grande

28 Nov, 2021

Belgioioso Comics & Games. Il mondo Pop & Nerd trova spazio in un ambiente…ancora più grande.  

Nei giorni 27 e 28 Novembre 2021 è andata in scena la seconda edizione del “Belgioioso Comics & Games” ancora una volta organizzata all’interno del bellissimo e caratteristico Castello di Belgioioso. Come la volta precedente la location faceva da contorno ad un mondo fantastico popolato da cosplay di ogni tipo, stand che coprivano ogni categoria ma anche esibizioni all’aperto, zone food diversificate e aree dedicate a mondi differenti. Ancora una volta il Direttore Artistico Stefano Magarelli ha messo a disposizione la sua lunga esperienza nel campo dell’organizzazione di eventi di questo tipo ma ha voluto aggiungere qualcosa di più aumentato cosi l’esperienza già soddisfacente della scorsa edizione.  

Abbiamo proprio parlato con Stefano Magarelli che ci ha detto che le motivazioni per aumentare l’area dedicata all’evento non è stata solo motivata dal voler fornire al pubblico una maggior esperienza ma anche per far si che le persone si distribuiscono meglio. Eventi di questo tipo ancora oggi sono dettati dalla pandemia in corso e quindi in uno stato di emergenza e non totale libertà. Aumentare cosi la zona in cui potersi distribuire è fondamentale per permettere che tali eventi possano andare avanti in totale sicurezza per tutti.

Quello che ha colpisce subito è proprio l’ampia varietà di ogni categoria presente all’evento. Il parco all’ingresso offre la possibilità di rilassarsi e fare una passeggiata anche per prendere una boccata d’aria fresca. Inoltre è il luogo perfetto per fare delle bellissime fotografie coreografiche ai vari cosplay che girano. Il piano terra del castello è un percorso dove i vari stand si susseguono uno dietro l’altro e dove si possono trovare quadri artistici in vendita,sessioni di trucco, vendita di armi da collezione e libri di genere fantasy e horror. Inoltre sono presente tantissimi fumetti di ogni genere e videogames per tutte le console. Il mondo pop & nerd ha il suo spazio e si uniscono perfettamente in perfetta armonia. All’interno delle stanze c’è l’obbligo della mascherina mentre fuori, dove non sarebbe obbligatoria, ho notato che tanti la tengono lo stesso quindi sono tutti molto prudenti. 

Una prima parte di area food è situata sempre al piano terra nella parte più centrale del Castello. Nel cortile è presente un ampio spazio coperto dove è allestito un palco per le varie esibizione e dove i tantissimi cosplay possono mettersi in mostra. Nell’area esterna si possono trovare vari moltissimi e diversi chioschi dedicati allo street food. Panini, cibo giapponese, arrosticini, bibite, patatine e tanto altro per soddisfare ogni tipo di fame dei vari visitatori. Al piano superiore ancora tante stanze ma ben più ampie e perfette per gli artisti dell’Accademia del Fumetto, altri stand con prodotti in vendita e in aggiunta allo scorso hanno uno adibito alla vendita di birra artigianale e idromele. 

Tornando al piano inferiore e oltre al bar è stata aperta una nuovissima area che era assente nella prima edizione. Un primo cortile offre al pubblico una novità : il campo e le rievocazioni medievali organizzati dai ragazzi dell’Associazione Ordine del Guado di Sigerico. Si possono trovare quindi un campo storico con tende e cucine da campo e veri e propri cavalieri pronti per esibirsi. C’è anche la possibilità di partecipare alle loro dimostrazioni di scherma e tirare con l’arco oltre a lezioni sugli usi, i costumi e l’equipaggiamento da combattimento del periodo Medioevale con descrizione dei vari tipi di armi e del loro utilizzo. Anche quest’area è dedicata al food con la presenza di un ristorante con pietanze originali e attinenti al periodo medievale. E’ presente un ampio menù storico con bracieri e grigliata mista, tocchi di luganega, costine di maiale ma anche piatti vegetariani come zuppe di cipolla e ceci.

Superando questo piazzale e continuando con il percorso si arriva ad un altro spiazzo dove è presente una seconda entrata/uscita sulla Strada Provinciale 9. Anche questa è una novità visto che a Luglio l’unico punto di accesso era su Via Dante, in questo modo il flusso di gente è maggiormente distribuito e meno confusionario. In questo secondo piazzale è possibile fare una prova con la spada laser di Star Wars tramite i combattimenti organizzati da LudoSport Pavia – Ordine di minerva e Jedi Generation di Pavia. Infine al piano superiore è presente la zona videogames con la possibilità di provare molti videogames grazie a Vxp-Project che hanno organizzato 3 tornei : Picchiaduro con Tekken 7,  Moba Multiplayer Online Battle Arena con League of Legends e quello sportivo di FIFA 22. C’è anche la possibilità di provare la realtà virtuale grazie 5 postazioni dedicate. Sempre in quest’area ci sarà la possibilità di ammirare dei kimono in mostra e anche assistere alla vestizione su una modella e provarlo voi stesse. Lungo le pareti potrete ammirare disegni in stile manga giapponese e manwa coreano, curate da Rights Chain, Associazione Ochacaffè e K-ble Jungle e una mostra fotografica, con i volti dei giapponesi visti dalla fotografa Iwasaki.
 
Tutto si è svolto nel massimo rispetto delle norme anti-Covid infatti all’interno del Castello era presente gel per le mani ad ogni angolo e tutti erano sempre muniti di mascherina mentre all’esterno si poteva toglierla ma gli ampi spazi garantivano il giusto distanziamento sociale. Il pubblico ha risposto ancora una volta numeroso e questo è merito dell’organizzazione del Direttore Artistico Stefano Magerelli che è riuscito a sfruttare ancora meglio la stupenda location scelta cioè il Castello di Belgioioso. 

Ci salutiamo col forte desiderio di ritrovarci al prossimo anno anno con una nuova edizione che sicuramente sarà ancora più grande e ricca di contenuti e siamo sicuri che Stefano Magarelli saprà stupire tutti quanti con qualche novità.         
 
Andrea Arcuri